• bestofcluj.png
  • clujuldelanganoi.png
  • gradinabotanica.png
  • muzee.png
  • parcetnografic.png

BIBLIOTECHE

{gallery}arta_si_cultura/BIBLIOTECA_ACADEMIEI_ROMANE /{/gallery}

La Filiale dell’Accademia Romena di Cluj fu fondata il 12 agosto 1948 per il nuovo statuto di organizzazione e funzionamento.  

 

 

Il suo primo presidente fu l’accademico Emil Petrovici. La filiale fu inoltre presidiata dagli accademici Raluca Ripan, Victor Preda, Stefan Pascu e Ionel Haiduc.

Le è stata attribuita l’attività di orientamento dell’attività di più istituti di ricerca: storia, linguistica, matematica, ecc. Il loro numero è stato variabile in tempo secondo le misure organizzative adottate.

Il regolamento di funzionamento della Filiale fu approvato il 26 maggio 1949, e al livello delle attribuzioni, esso prevedeva: “contribuire con tutti i mezzi alla diffusione generale della scienza, delle lettere e delle arti, nonché allo studio, all’utilizzo e allo sviluppo delle scoperte scientifiche, culturali e universali”.

La filiale ha organizzato differenti sessioni di comunicazioni, nonché alti eventi e manifesti culturali e scientifici.

Tra di loro si possono ricordare quelli consacrati alle personalità Victor Babes, Theodor Capidan, Ioan Slavici, Silviu Dragomir, Stefan Pascu, Timotei Cipariu e così via, nonché quelli dedicati alle riservazioni naturali di Cheile Turzii, Pietrosul Rodei, Monti di Retezat e alcuni eventi tali come il Memorandum del 1892 oppure la petizione Supplex Libellus Valachorum del 1792, e anche i problemi scientifici di cibernetica, dialettologia, etc.

La Filiale organizza ogni anno oppure a due anni una sessione pluridisciplinare importante sotto la titolatura generica di “Giorni Accademici di Cluj”.

La filiale sostiene e coordina l’attività degli istituti di Cluj-Napoca, le pubblicazioni e le opere dei suoi membri.

Categoria: IT Biblioteci

Publicatii

publicatii03